BigMama

Vi posto in ritardo qualche foto dei dolcetti che abbiamo prodotto in famiglia per festeggiare
la Regina Madre, ovvero la mia nonna, che il 31 marzo ha compiuto 80 anni!
 

Dunque, abbiamo
La Mantovana di Giuliana (la mia zia), su ricetta ultrastorica dell’ARTUSI, un dolce che appartiene alla tradizione della mia famiglia e che per me evoca un sacco di ricordi…
 

Torta Mantovana

Farina, grammi 170; Zucchero, grammi 170; Burro, grammi 150; Mandorle e Pinoli dolci, grammi 50; Uova intere, 1; Rossi d’uovo, 4; Odore di scorza di limone

Si lavorano prima per bene col mestolo, entro una catinella, le uova collo zucchero; poi vi si versa a poco per volta la farina, lavorandola ancora, e per ultimo il burro liquefatto a bagno-maria. Si mette il composto in una teglia di rame unta col burro e spolverizzata di zucchero a velo e farina o di pangrattato e si rifiorisce al di sopra colle mandorle e i pinoli. I pinoli tagliateli in due pel traverso e le mandorle, dopo averle sbucciate coll’acqua calda e spaccate pel lungo, tagliatele di traverso facendone d’ogni metà quattro o cinque pezzetti. Badate che questa torta non riesca più grossa di un dito e mezzo o due al più onde abbia modo di rasciugarsi bene nel forno, che va tenuto a moderato calore. Spolverizzatela di zucchero a velo e servitela diaccia, che sarà molto aggradita.

(N.d.Fduge: Attenzione: non date la colpa a me se non vi viene alta come quella della foto. Quella è stata fatta raddoppiando la dose, perchè a noi piacciono i dolci dietetici 🙂 )

La Torta del Compleanno, che a casa mia è Il Dolce Della Colazione vestito a festa, ovvero farcito con quello che al momento sembra più consono…

Dolce della Colazione

3 uova, Mezzo bicchiere di farina, Mezzo bicchiere di fecola, 1 bicchiere scarso di zucchero, Circa ¼ di bicchiere di olio di semi, Mezza bustina di lievito per dolci, Buccia di limone grattugiata, oppure di arancia (aroma a piacere).  Frullate tutti gli ingredienti nel mixer, cominciando dalle uova con lo zucchero. Versate il composto in una teglia tonda di circa 25 cm di diametro e infornatela per circa 30-40 minuti a 180°. 
 

La Crostata di Frutta, il mio dolce preferito insieme al cheesecake: qui purtroppo sono arrivata in ritardo con la macchina fotografica e ne era già partita mezza… accontentatevi!

Dai, la ricetta non vi serve mica, vero? Se sapete fare la pastafrolla e la crema pasticcera, siete a cavallo… poi basta avere un temperamento artistico e sapere disporre la frutta con garbo (un po’ come la mia mamma, cosa che io ancora non so fare assolutamente) 😉 !

See in Technorati:
torta del compleanno, dolce per la colazione, Mantovana, Artusi

Annunci

6 risposte a “BigMama

  1. Auguroni alla nonna!!!
    Ah lo sai ora di Barletta? Si è come dici te. Tanto che andai a Napoli a suonare e visitai il negozio dei Fudge di li, che sono del ramo socialista e coi barlettani non si parlan più perché il cugino ottico barlettano fece la marcia su roma…
    Io incontrai una nostra cugina barlettana a Firenze, insieme a soreme. Mai più rivista, ormai il fossato fra i fassisti e noi altri agnostici mi pare invalicabile.

    Invece per i dolci temo di non saperne uno…come mi pa’, non son tanto dolciaio a parte che adoro:
    le sfogliatelle
    il cioccolato fondentissimo (minimo 70%)
    la ricotta con: marmellata, o cacao, o caffé o zucchero o briaa e li non ci vuol tanta ricetta, basta mescolare e avere occhio per le proporzioni
    e il gelato in due modi o crema cioccolato e panna (cono) o limone (coppetta).
    fine del mio rapporto coi cakes!
    besitos a tigo cuginissima

  2. Dico, cose da sbattermi così “in prima pagina” una torta mantovana, pure doppia, quando la mia nonna, mantovana d.o.c. come, e più, della sottoscritta appunto, è un bel po’ che non si degna di farmela??! C’era un periodo che la faceva praticamente una settimana sì e una no…adesso è monotematica: questo è il periodo, lungo, della “torta con l’olio/torta gialla”, fin per carità..buonissima, però poi la Fudgy fa la snaturata e mi ci piazza la mantovana e a me mi vengon le lacrimine malinconiche correlate da bavina..e necessità urgente quanto mai di sopperire alla mancanza. Dovrò provvedere a breve, caro bel mattoncino giallo uniposca..mandorloso (a Mantova, mai capito perchè, -non crescono i mandorli- le mandorle si piazzano veramente ovunque.. la versione pinolosa la ignoro…istigatrice di violenza, dovrò provare pure quella adesso…gnamo bène!!?! Va bon… ciao cara, scusami se son ricomparsa subito con le mie divagazioni prolisse…c’aggia fa’! Basìns
    Ah, anche la torta della colazione (mazza, pure sta versione scatafascio con panna e ogni ben di Dio non scherza! ;-)) ) è da appuntare… auguri alla nonna bella (e buona)..ha l’aria parecchio soddisfatta! Anche la mia di nonna ha compiuto 72 anni il 7 aprile, ma l’abbiamo festeggiata in anticipo il 31 sera insieme al compleanno della mia cuginetta, per unire il parentado meglio! Matupppènza queste nostre nonne golosastre..da chi avrem mai preso???! Le ho anche comprato il gelato affogato al triplo cioccolato della carte d’or.. già scomparso, nel frattempo, obviously… Vatte a fidà di nonne e nipoti!

  3. Ma che entusiasmo, i miei fans!!! Oh che soddisfazione…

    @cugino: questa della marcia su Roma proprio non la sapevo, è un particolare abbastanza allucinante! Ora abbiamo la certezza che siamo proprio di un’altra pasta…
    … la diffidenza verso il mondo dolciario dev’essere peculiare ai maschi faggella, perchè neanche il mio di babbo è un grande estimatore! Mangia un gelato a stagione e forse due ghiaccioli… belle però le coppette, mi sanno tanto d’infanzia… dato che il suddetto babbo mi ha diffidato sin dalla più tenera età a prendere il cono, “perchè non c’è niente di peggio di un bimbo che si sbrodola tutto il gelato addosso”… ma ciò non mi ha impedito di diventare una fanatica di pasticceria e simili! Ah, per le sfogliatelle… beh, grazie 8) !!! Devo ancora trovare qualcuno a cui non piacciono… però è BONA anche la coda d’aragosta con la crema chantilly… bbbbboooooona! baci baci baci!

    @vaniglietta: LA MIA AMICHETTA BLOGGHETTARA E’ TORNATA!!! Suonate le campane!!! Senti, ma sei sicura che non siamo parenti? No, perchè tutte queste coincidenze… però devo puntualizzare che la mia zia ci mette sempre e solo pinoli, mai le mandorle! E in effetti a me ispira di più, con tutto che comunque non è un dolce a cui tiro più di tanto… a proposito di gelato, ieri sera mi son fatta una coppetta gelato alla panna carte d’or e fragoline, ma sto divagando! Adesso allora ti ordino un post: resoconto di feste familiari (Nonna e cuginetta, auguri anche a loro, a proposito! 🙂 ) con tanto di foto, umane e dolciarie!!! Ok??? Un bacio!

  4. Donna di malafede…già assolto al compito, prima che ordinassi! Foto umane e dolciarie annesse.. un tantino random, ma è già qualcosa… quando si dice il tempismo telepatico! Basìn cara 😉

  5. innanzi tutto auguroni alla nonna!
    tra tutte queste torte mi è venuta voglia di dolci….
    crostata con marmellata di arance….gnaaaam……

    ciao 🙂

  6. Stupende torte!!! Sono davvero bellissime e solo la vista rende l’idea di quanto saranno stra-buone. Complimenti!!
    E tanti tanti auguri alla nonna 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...